fbpx

Il Forlì ferma la Correggese 2-0!

17 Febbraio 2021

FORLI’– CORREGGESE 2-0

Marcatori: 4’ Corigliano (F), 50’ Gasperoni (F).

FORLI’: Stella, Croci, Giacobbi, Sedioli, Marzocchi (73’ Zabre), Ballardini, Buonocunto, Corigliano, Gigliotti, Gasperoni (73’ Zamagni), Ferrari (79’ Pozzebon).
A disposizione: De Gori, Zamagni, Pozzebon, Battaglia, Piva, Zabre, Carlucci, Ndedi, Sabato.
Allenatore: Giuseppe Angelini.

CORREGGESE: Sottoriva, Casini, Manara, Roma (69’ Saporetti), Ghizzardi, Calanca, Carrasco, Landi, Diallo (62’ Lessa Locko (84’ Damiano)), Villanova (73’ Ricco), Muro.
A disposizione: Ferretti, Setti, Benedetti, Derjai, Cremonesi.
Allenatore: Mattia Gori.

Al 4′ con una bella azione manovrata Ferrari allarga per Gigliotti, che cerca l’uno contro uno e scarica al limite dell’area per Corigliano, il cui preciso rasoterra si insacca in rete. Due minuti più tardi provano a reagire gli ospiti con Carrasco, ma il suo tiro termina alto sopra la traversa. Il Forlì ha dalla sua il pallino del gioco e lo dimostra al 18′ quando un buono scambio tra Gigliotti e Corigliano innesca la corsa sulla sinistra di Marzocchi, il terzino crossa al centro sempre per Gigliotti la cui conclusione trova l’esterno della rete. Dopo un bel tentativo in acrobazia di Corigliano è ancora il Forlì a chiudere in avanti il primo tempo con Gigliotti, che dopo essersi fatto tutto il campo palla al piede cerca un dribbling di troppo, mandando all’aria una buona occasione per il raddoppio.

Nella ripresa la gara non cambia e dopo appena 5′ il Forlì raddoppia. Gasperoniè bravo a sfruttare una carambola al limite dell’area si incunea tra i centrali ospiti e anticipa l’uscita del portiere depositando a porta sguarnita il gol del 2-0. La Correggese è irriconoscibile e i galletti, oggi in maglia nera, continuano a spingere alla ricerca del gol-sicurezza. A metà ripresa è ancora Gigliotti che salta un paio di avversari ma si trova sbarrata la strada dall’uscita di Sottoriva. E’ ancora il 23 biancorosso a rendersi protagonista con un bel tiro a giro dal limite dove sulla respinta si avventa Ferrari che per poco non trova l’angolo giusto da posizione defilata. Nel finale c’è spazio anche per il neoentrato Pozzebon che scambia bene con Gigliotti e per un soffio non trova la deviazione vincente dell’altro subentrato Zabre.

Arriva così la tanto attesa vittoria che mancava dalla trasferta di Fiorenzuola. Un Forlì con sei fuori quota che non hanno fatto di certo rimpiangere i compagni con una prova di carattere e sostanza.

UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE

©Forli FC 2020 - All right reserved - Privacy Policy - Cookie Policy - Sito realizzato da Axterisco The Web Company
magnifier
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram