fbpx

Il Sangiuliano espugna il Morgagni

28 Gennaio 2024

FORLI’-SANGIULIANO 0-1

Forlì (4-3-3): Pezzolato; Masini (13’ st Babbi), Drudi (23’ st Maggioli), Tafa, Rossi; Pecci, Gaiola, Lolli; Bonandi (30’ st Rosso), Merlonghi, Greselin. A disp.: Zamagni, Visani, Barbatosta, Mosole, Valentini, Graziani. All.: Antonioli

Sangiuliano (4-3-3): Manfrin; Atzeni, Bruzzone, Ronchi, Girgi; Palesi, Salzano, Sighinolfi (35’ st Sensoli); Qeros, Makni (38’ st Mutton), Cogliati (38’ st Brogno). A disp.: Barotac, Robbiati, Briski, Annoni, Deiana, Guerrini. All.: Ciceri

Arbitro: Morello di Tivoli

Rete: 48’ st (rig.) Salzano.

Assistenti: Posteraro di Verona e Petrakis di Siena.

Ammoniti: Makni, Rossi, Sighinolfi, Merlonghi, Maggioli, Pecci, Manfrin.

Note: 500 spettatori.

Una sconfitta amara per il Forlì che si vede sfuggire negli ultimi minuti la partita di mano grazie al gol su rigore di Salzano in pieno recupero. Una partita maschia giocata a viso aperto dalle due squadre con occasioni multiple ed un rigore nel finale a spostare gli equilibri. Un’occasione mancata vista la contemporanea sconfitta del Ravenna che rimane in testa alla classifica a -5. Ora una settimana di lavoro completo in vista di domenica prossima quando i galletti sfideranno in trasferta il San Donnino.

L’inizio di partita è decisamente di marca romagnola. Il Forlì è subito grande protagonista con un paio di occasioni nitide. Prima si libera al tiro Bonandi che chiama in causa Manfrin sulla ribattuta si spegne di poco alto il tiro di Pecci. Poco dopo il tiro cross di Merlonghi si stampa sulla traversa.

Spartiacque nel match al 18’ il tiro di Makni dal limite dopo un pregevole stop di petto, facile la presa di Pezzolato. Da lì in poi diventa una guerra tutta fisico, in cui il Sangiuliano comanda le operazioni e il Forlì prova a pungere in ripartenza come il tiro di Greselin di poco alto.

Il secondo tempo si apre sui binari dell’equilibrio con le due squadre mai realmente pericolose. Il primo squillo è del Forlì con Tafa che chiama in causa Manfrin sugli sviluppi di un corner. Poi al 33’ è rosso ad avere un’occasione clamorosa, ma il suo tiro finisce a lato quando c’era l’occasione di giocare la superiorità numerica sulla fascia destra.

Il finale di partita è però tutto di marca ospite. Al 43’ del secondo tempo Mutton tutto solo stacca di testa e colpisce l’esterno del palo. Nel recupero è invece Brogno ad essere steso in piena area da Rossi. Per l’arbitro è calcio di rigore e dagli 11 metri Salzano spiazza Pezzolato. Gioco partita incontro, vittoria per il Sangiuliano. 

©Forli FC 2020 - All right reserved - Privacy Policy - Cookie Policy - Sito realizzato da Axterisco The Web Company
magnifier
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram