Forlì Football Club

La nostra intervista al biancorosso Matteo Cortesi!

4 Ottobre 2018

Abbiamo intervistato Matteo Cortesi, calciatore del Forlì arrivato quest’estate in biancorosso e che domenica a Campobasso ha messo a segno la sua prima marcatura in campionato. Nato nel 1998, Cortesi proviene dal Romagna Centro.

Ciao Matteo! Raccontaci qualcosa di te calcisticamente parlando e di che sensazioni provi nel vestire la maglia dei galletti: “Ciao a tutti i tifosi del Forlì! Sono arrivato qui da qualche mese ma mi sono già ambientato molto bene. E’ molto stimolante per me giocare in una squadra importante come il Forlì e in uno stadio come il Morgagni. Scendere in campo ogni domenica con i colori biancorossi addosso mi carica e mi sprona a dare il meglio di me. Sono un  trequartista a cui piace attaccare e agire dietro le punte, ma posso giocare anche anche largo come ala”.
 
Ritrovi Nicola Campedelli come allenatore dopo la passata stagione al Romagna Centro, quanto è importante per te lavorare ancora con lui?: “E’ importantissimo. Il mister mi ha fortemente voluto al Forlì, lui è fondamentale anche per quanto riguarda la mia crescita come calciatore. Essendo questo il secondo anno in cui lavoriamo insieme, assimilo meglio tutti i movimenti che chiede alla squadra e ogni giocata mi riesce più naturale.”
 
Domenica hai segnato il tuo primo goal in campionato, quali sono i tuoi obiettivi stagionali da giocatore?: “E’ chiaro che voglio fare il meglio per aiutare la squadra a vincere tutte le partite. Voglio fare tanti goal, punto a quota 7-8, ma non sono un giocatore egoista: se un mio compagno si trova in una posizione migliore della mia, preferisco fornire un assist.”
 
C’è qualche tuo compagno di squadra con cui ti trovi particolarmente  in sintonia in campo?: “Mi trovo molto bene con Mazzotti. E’ un giocatore importante per noi perché sa dettare i tempi di gioco. A me piace molto ricevere i suoi passaggi tra le linee, per poi andare ad attaccare la porta avversaria.”
 
Hai qualche hobby all’infuori del rettangolo verde?: “Non ho hobby particolari. Mi piace trascorrere del tempo con i miei amici e stare in loro compagnia. In questo modo mi rilasso e sono concentrato solo su quello che mi piace fare: giocare a calcio”.
 
C’è qualcosa che vorresti dire ai nostri tifosi?: “Certamente, vorrei dire loro di continuare a venire allo stadio e di seguirci e sostenerci perché la squadra ne ha bisogno: insieme possiamo toglierci tante soddisfazioni!”
 
In bocca al lupo Matteo e Forza Forlì!

©Forli FC 2020 - All right reserved - Privacy Policy - Cookie Policy - Sito realizzato da Vanguard System
magnifier
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram