fbpx
Forlì Football Club

La nostra intervista della settimana a … Emanuele Croci!

17 Gennaio 2019

Nella nostra intervista della settimana abbiamo fatto qualche domanda a Emanuele Croci, terzino destro prodotto del vivaio biancorosso. Nonostante la giovane età, Emanuele può già vantare tante presenze in prima squadra, e sta ben figurando in questo Forlì.

Ciao Emanuele! Sei cresciuto nel settore giovanile del Forlì, e nonostante tu abbia solo 19 anni sei riuscito a conquistarti un posto tra i titolari. Come vivi questa situazione?: “Buongiorno a tutti i tifosi biancorossi! Sono contento del mio percorso con questi colori, il mio obiettivo è quello di cercare di crescere il più possibile, giorno dopo giorno. Ho totalizzato finora 49 presenze con la maglia dei galletti, ma non mi pongo traguardi precisi, lavoro solo per migliorare”.

Che tipo di rapporto hai con i tuoi compagni di squadra?: “I giocatori con più esperienza sono sempre pronti a darti una mano, e questo è positivo. Vado molto d’accordo con Del Sante, mentre conosco Gimelli da quando avevamo 6 anni: dopo una mia breve esperienza a Cesena da piccolo ci siamo ritrovati nelle giovanili biancorosse fino al nostro esordio in prima squadra, ed è per questo che abbiamo un legame molto forte”.

Quali sono i tuoi impegni all’infuori del rettangolo verde?: “Sono iscritto alla facoltà di Ingegneria meccanica. Tengo molto anche allo studio: non è facile conciliare le due cose ma è una bella sfida per me. E’ molto importante riuscire a gestire tutti i propri impegni, e credo che questo aiuti anche a maturare come persona”.

Ti definisci un terzino difensivo od offensivo? Che tipo di gioco prediligi? “Un terzino deve sapere fare entrambe le fasi, io difensivamente mi sento più sicuro, mentre devo migliorare ancora molto la fase offensiva. Mi piace comunque propormi per andare al cross, e aiutare la squadra nella manovra”.

Quanto è stata importante la vittoria di ieri a Pineto?: “La vittoria di ieri è stata fondamentale perché oltre ai 3 punti ci infonde consapevolezza nei nostri mezzi, che è la cosa più importante. La gioia è arrivata allo scadere e in rimonta, un sintomo che la squadra è viva. Da un punto di vista tecnico penso che abbiamo giocato un’ ottima gara soprattutto nel primo tempo, e vogliamo ottenere molti risultati come questo”.

Continua così Ema! Forza Forlì!

©Forli FC 2020 - All right reserved - Privacy Policy - Cookie Policy - Sito realizzato da Vanguard System
magnifier
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram