fbpx
Forlì Football Club

Lentigione-Forlì termina 2-0.

25 Ottobre 2021

FORLÌ : De Gori; Gkertsos, Giacobbi, Capitanio, Rrapaj; Amaducci (76’ Fabbri), Buonocunto (62’ Longobardi), Borrelli (84’ Ndiaye); Schirone (81’ Nisi); Verde (76’ Ballardini), Pera (Cap).
A disposizione: Stella, Pezzi, Dominici, Ronchi.
All. G. Cornacchini. 

LENTIGIONE : Sorzi; Iodice, Zagnoni (Cap), Tarantino, Agyemang; Bouhali, Martino (69’ Remedi), Staiti; Sanat (79’ Canrossi); Formato (87’ Rossini), Caprioni (81’ Djwomo).
A disposizione: Galeazzi, Casini, Carpio, Bonetti, Sala.
All. C. Serpini.

Il Forlì sembra partire bene già al 2’ va subito al tiro con Schirone, che termina però alto.

Al 5' le squadre conquistano un corner a testa e su quello del Forlì è ancora Schirone che anticipa tutti di testa, ma non inquadra lo specchio della porta.

Al 10′ punizione per il Forlì: Borrelli colpisce la barriera. Ancora Forlì in avanti con Verde, che di testa manda alto da buona posizione. Il Lentigione attende sornione il momento di colpire e con due passaggi ben precisi libera Formato solo davanti a De Gori. Il portiere esce sicuro.  Al 15’ punizione sulla trequarti sinistra, per un dubbio fallo di Amaducci. Cross pennellato per il centro dell’area dove la difesa non è ermetica, De Gori non esce e Zagnoni, appostato al limite dell’area piccola, colpisce di testa, mettendo nell’angolino destro alle spalle del portiere forlivese: 0-1.

I galletti reagiscono, senza però andare mai al tiro. L’attaccante, liberato in area sulla sinistra da Borrelli, spara di sinistro alle stelle, dalla sua mattonella.

La ripresa con un Lentigione arcigno e deciso, il loro terzino va sul fondo e crossa, pescando Staiti a centro area. Colpo di testa in tuffo e palla nell’angolino. 0-2. 

Il Forlì accusa il colpo e gli ospiti potrebbero colpire ancora: Caprioni salta De Gori con un diagonale preciso, ma Rrapaj in spaccata slava sulla linea mettendo in corner. Caprioni riceve al limite dell’area e di prima intenzione conclude, sorprendendo De Gori: palla sul palo e poi rinviata.

Lentigione che legittima così il doppio vantaggio. Da qui alla fine gli ospiti si limitano a controllare le sfuriate degli avversari. Il Forlì va al tiro diverse volte, con Rrapaj, Pera e Schirone, ma senza mai inquadrare la porta, con Sorzi che non deve effettuare nessun intervento.

Inutili i 5’ di recupero. Al triplice fischio arbitrale fanno festa i giocatori emiliani, che continuano la loro corsa alle spalle della capolista Rimini.

©Forli FC 2020 - All right reserved - Privacy Policy - Cookie Policy - Sito realizzato da Vanguard System
magnifier
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram