Forlì Football Club

L'intervista della settimana a... Benardo Bungaja!

7 Novembre 2018

Nella nostra intervista della settimana abbiamo fatto qualche domanda a Benardo Bungaja, difensore centrale classe 2000 cresciuto nel nostro settore giovanile. Due domeniche fa Benardo ha fatto il suo esordio da titolare con la maglia dei galletti, in casa, e domenica scorsa a Castelfidardo è sceso in campo di nuovo per 90 minuti, fornendo in entrambe le occasioni un’ ottima prestazione.
 
Ciao Benardo, che cosa si prova a fare il proprio esordio tra i grandi  con la maglia del Forlì?:
“Ciao a tutti i tifosi del Forlì! E’ una bellissima sensazione, ho sempre vestito questa maglia perché calcisticamente sono cresciuto nel settore giovanile del Forlì, quindi posso affermare che per me è stato speciale. Il ritmo di gioco rispetto a quello del campionato Juniores è diverso e ovviamente gli avversari hanno molta qualità. Io ho sfruttato la mia occasione e cercherò sempre di farmi trovare pronto anche in futuro”.
 
Quali sono i tuoi obiettivi personali? Ti piacerebbe giocare nella squadra della tua città a lungo?:
“Certo, mi piacerebbe contribuire a riportare il Forlì tra i professionisti. Pensare di giocare ad alti livelli con addosso la maglia biancorossa è uno stimolo per me per cercare di fare sempre meglio: poterlo fare con il Forlì sarebbe un’ emozione unica”.
 

Cerchi di prendere spunto da qualche compagno di squadra? Chi ti guida maggiormente?:
“Devo dire che mi trovo in sintonia con tutti, in queste due partite ho condiviso il reparto centrale con Prati, che nonostante non sia un difensore di ruolo è più esperto di me e mi ha aiutato molto.
Cerco di imparare il più possibile da Vesi e Brunetti, che ammiro e anche in allenamento mi guidano personalmente cercando di farmi migliorare come difensore”.

 
Che rapporto hai con mister Campedelli?:
“ E’ un tecnico davvero bravo e preparato, mi sta molto dietro. Questo per me è il secondo anno da difensore centrale, dato che prima agivo come terzino. In questo nuovo ruolo mi ha provato lo scorso anno Graffiedi, e adesso mi trovo molto bene dato che Campedelli mi sa guidare e consigliare nel migliore dei modi. Mi aiuta passo dopo passo, e caratterialmente ci troviamo bene, scherziamo su tutto. Penso che sia un allenatore fondamentale per la mia crescita”.

©Forli FC 2019 - All right reserved - Privacy Policy - Cookie Policy - Sito realizzato da Vanguard System
magnifier
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram