Forlì Football Club

Savignanese-Forlì 2-0.

26 Agosto 2019

Savignanese-Forlì termina 2-0, partita difficile ma alla portata, penalizzata dall'inferiorità numerica subita sullo scadere del secondo tempo dopo l'esulsione, per doppia ammonizione di Zabre.
La prima frazione è scivolata via in modo molto equilibrato,si segnalano due palle goal per la Savignanese e l'episodio al 45' che ha cambiato inesorabilmente le sorti della partita, contrasto a metà campo di Zabre che commette la seconda nfrazione e induce l'arbitro ad ammonirlo per la seconda volta e quindi ad espellerlo.
La ripresa si apre con un massiccio cambio nelle file del Forlì il modulo da 4-3-1-2 diventa un prudente 4-4-1.
Inizialmente, il Forlì, sembr non risentire l'inferiorità numerica ma al 73' subisce la rete di Poggi e al 82' quella di Manuzzi F.
iL Forlì non si scoraggia e continua a produrre azioni interessanti fino al triplice fischio.

Le parole di mister Paci al termine dell'incontro:
"La sconfitta per me è morte, abbiamo gestito male la palla, personalmente ho detto  a Zabre di tenere alta la testa e contiuare.
La squadra è nuova, inesperta ma per crescere dobbiamo affrontare momenti difficili, credo nel gruppo abbiamo solo bisogno di tempo e di fiducia da parte di tutti.
Chiedo ai tifosi di avere pazienza.
Ho scelto Zabre perchè non avevo alternative, con Bonandi fuori e Pacchioni che non stava bene, l'unico che poteva giocare in quel ruolo era lui.
In 10 abbiamo sempre cercato di aggredire l'avversario e questo è positivo, se non ci fosse stata l'espulsione sono certo che nel secondo tempo sarebbe cambiato qualcosa.
Mi aspettavo una partita diversa ma lavoreremo sulla fase di riconquista della palla e della sua gestione".

©Forli FC 2020 - All right reserved - Privacy Policy - Cookie Policy - Sito realizzato da Vanguard System
magnifier
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram